News

Alimentazione, mercato e qualità | Soft skills

LA SECONDALEZIONE SARÀ RECUPERATA IL 21.11

Date le proprie finalità, volte all’acquisizione e alla promozione di competenze trasversali (soft skills) e digitali (digital skills) per favorire l’occupabilità degli studenti e promuovere l’innovazione e la formazione multidisciplinare, sono state programmate, presso il Santa Chiara Lab, una serie di attività didattiche per studenti e docenti.

Partirà ad ottobre il ciclo “Alimentazione, mercato e qualità: le politiche agroalimentari europee e internazionali”, che sarà strutturata in giornate formative dedicate agli studenti dell’Università di Siena, che si terranno al Santa Chiara Lab in lingua italiana.

Qualità, sicurezza e produzione sostenibile: l’agricoltura biologica
L’incontro ha ad oggetto il nuovo regolamento europeo sull’agricoltura biologica, con riguardo, da un lato alla tutela del consumatore e alle indicazioni in etichetta, e, dall’altro, al ruolo dell’agricoltura biologica nel quadro dello sviluppo sostenibile e delle politiche europee sulla sinergia tra produzione agricola, tutela ambientale e cambiamenti climatici.
Origine dei prodotti agroalimentari tra tutela del consumatore e codice doganale
Il seminario ruota intorno alla decodificazione dell’origine degli alimenti, tenuto conto della differenza tra origine e provenienza della produzione agroalimentare e alla luce delle indicazioni contenute nel codice doganale europeo.
Numero max studenti
50
Obbligo di frequenza

Ecco il calendario:

30 OTTOBRE h 9 – 14 | Presidio Mattioli
Qualità, sicurezza e produzione sostenibile: l’agricoltura biologica
21 NOVEMBRE h 9 – 14 | Auditorium Santa Chiara Lab
Qualità, sicurezza e produzione sostenibile: l’agricoltura biologica
Al ciclo di incontri potranno partecipare al massimo 50 studenti con una lista di attesa di 10.

L’iniziativa rientra nell’offerta didattica del Santa Chiara Lab che può essere riconosciuta nell’ambito delle “Attività utili all’inserimento nel mondo del lavoro”, solitamente presenti nei piani di studio sotto forma di tirocinio/stage , con valutazione discrezionale del Comitato per la Didattica.

Lo stesso vale per il riconoscimento di crediti formativi (su base 3 CFU)

A tal fine, è necessario seguire il normale iter di riconoscimento dei tirocini/stage, ovvero:

1. PRIMA: richiesta preventiva al Comitato per la Didattica di riconoscimento CFU per la specifica attività dell’Offerta Santa Chiara Lab a cui si intende partecipare;
2. DURANTE: (in caso di risposta favorevole del Comitato) partecipazione alle attività;
3. DOPO: presentazione al Comitato degli attestati di partecipazione e della relazione finale per il definitivo
riconoscimento.

N.B. Se si è impossibilitati a partecipare ad una lezione, è necessario inviare, almeno 3 giorni prima, una mail a santachiaralab@unisi.it segnalando l’assenza.

N.B. È caldamente consigliata la iscrizione con la mail istituzionale d’Ateneo.

N.B. Le lezioni sono obbligatorie. Chi non partecipa è escluso automaticamente dagli altri corsi di “Soft skills”.