News

L’educazione salverà il pianeta? Evento pubblico al Santa Chiara Lab

ISCRIVITI

 

La seconda edizione della Siena Summer School on Sustainable Development, organizzata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), in collaborazione con Fondazione Enel, Leonardo, la Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (Rus), Sustainable Development Solutions Network Italia, Sustainable Development Solutions Network Mediterraneo e il Centro Santa Chiara Lab dell’Ateneo senese, vuole promuovere il confronto tra le parti della società civile affrontando in modo integrato i temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Imprese e istituzioni insieme sono state chiamate in prima linea a promuovere un cambiamento culturale e richiamare l’attenzione sulla necessità per il nostro Paese di compiere significativi progressi verso i traguardi previsti dall’Agenda 2030 dell’Onu.

Per avere un Paese che progredisce verso la sostenibilità si ha bisogno di tecnologia, governance e cambiamento di mentalità. Educare la società civile è fondamentale affinché tutti i suoi membri diventino agenti della trasformazione, dotandosi di conoscenza, abilità, valori e attitudini che li rendano capaci di prendere decisioni informate e di agire responsabilmente per l’integrità ambientale, la sostenibilità economica e una società più giusta per le presenti e future generazioni.

Il ruolo delle istituzioni è fondamentale per sostenere questo cambiamento, promuovendo una formazione di qualità e investendo nell’offerta di servizi educativi che rendano gli individui capaci di pensare e agire in modo sistemico, integrando i settori disciplinari.

Anche il settore privato e imprenditoriale è un attore fondamentale per la promozione di un’educazione volta alla sostenibilità. Per incoraggiare la creazione e l’innovazione dei modelli di business, è necessario che siano sviluppate strategie aziendali orientate verso gli SDGs attraverso il coinvolgimento delle strutture di servizio, degli Enti formativi, delle scuole di business e dei luoghi in cui si promuovono le buone pratiche.

Durante la giornata del 16 settembre, avrà luogo l’evento che di presentazione della Scuola alla società civile. I partecipanti, provenienti dal settore imprenditoriale e istituzionale, esprimeranno attraverso la modalità della tavola rotonda le proprie esperienze, le buone pratiche, ma anche gli ostacoli incontrati e l’importanza del fare rete per cercare di rispondere insieme alla domanda sul come concretamente l’educazione cambia le vite delle persone e di conseguenza il mondo stesso.


Programma

9.30 Apertura lavori
Francesco Frati, Rettore Università di Siena
Angelo Riccaboni, Coordinatore Siena Summer School on Sustainable Development

10.00 Lectio Magistralis
Lorenzo Fioramonti, Ministro dell’Istruzione, del’Università e della Ricerca

11.15 Tavola rotonda
Moderatore: Francesco Cancellato, LInkiesta
Partecipanti:
• Sonia Carmignani, Università di Siena
• Andrea Gavosto, Fondazione Agnelli
• Claudia Laricchia, Future Food institute
• Patrizia Lombardi, Politecnico di Torino, Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile
• Raffaella Luglini, Leonardo
• Carlo Papa, Fondazione ENEL

12.30 Conclusioni