News

“A qualcuno piace caldo”: al Santa Chiara Lab spettacolo-conferenza sul cambiamento climatico

Lo spettacolo si svolgerà al Santa Chiara Lab, venerdì 13 settembre alle ore 21 ed è inserita nel programma della Siena Summer School on Sustainable Development

ISCRIVITI

 

“A qualcuno piace caldo – Incontro spettacolo sul clima che cambia” affianca al racconto scientifico, effettuato con immagini, animazioni scientifiche, musica e video, l’analisi di come individualmente e collettivamente stiamo affrontando o potremmo affrontare la questione climatica.

L’esecuzione al pianoforte di 7 brani della colonna sonora del film di Billy Wilder e altri 9 standard jazz di Duke Ellington, Bill Evans e Michel Petrucciani, accompagnano gli andamenti delle concentrazioni di gas serra e delle temperature del pianeta, o la riduzione dei ghiacci marini dell’artico (sono utilizzate 14 animazioni scientifiche, tutte disponibili sul web).

Il caldo del jazz, l’ironia e le immagini di Marylin Monroe sono lo sfondo per capire quanto sia scottante la questione climatica, permettono meglio di avvicinarsi alla sua grande dimensione etica, suscitano una riflessione su come affrontiamo le questioni ecologiche nella nostra vita quotidiana.

Stefano Caserini | voce narrante e regia, titolare del corso di Mitigazioni dei cambiamenti climatici del Politecnico di Milano

Erminio Cella | pianista jazz, tastierista, arrangiatore, compositore, docente di pianoforte, jazz, armonia e computer-music

Francesca Cella | regia