PROGETTO MED RIM
DURATA

03 Febbraio 2016

DESCRIZIONE

Progetto multidisciplinare volto a promuovere una maggiore integrazione fra Università e centri di ricerca del Mediterraneo impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e sociale, attraverso il supporto alle iniziative di coordinamento delle attività di ricerca nazionali, l’utilizzo di metodologie didattiche in remoto e la promozione della conoscenza e delle implicazioni dei Sustainable Development Goals.

In questo modo saranno stimolate e attivate iniziative e progetti comuni inerenti ai profili scientifico, didattico e del supporto allo sviluppo economico e sociale dei territori di riferimento. Si verranno così a definire relazioni di cooperazione più intense fra Atenei e Istituzioni di ricerca del Mediterraneo, che attualmente troppo spesso possiedono carattere episodico e non istituzionale.

Oltre che per le evidenti valenze scientifiche e didattiche, Med RIM può essere considerato anche un progetto di Cultural Diplomacy, settore verso il quale l’Università di Siena è particolarmente interessata, anche per essere sede di Master offerti congiuntamente con l’Institute of Cultural Diplomacy di Bruxelles. Lo svolgimento in maniera integrata di attività didattiche e scientifiche di comune interesse, infatti, è di grande rilievo per le società mediterranee non solo per i risultati formativi e in termini di innovazione tecnologica e organizzativa cui si può pervenire, ma anche per promuovere la conoscenza reciproca, superare rivalità e tensioni fra Comunità e fra Paesi e portare stabilità, progresso e benessere in un’area strategica per l’intero Pianeta.

Principali partner dell’Università di Siena in tale iniziativa sono l’Earth Institute di Columbia University (USA), l’Università Cattolica di Milano, l’Università la Sapienza di Roma, l’Università di Bologna, il Centro Anton Dohrn di Napoli, il Centro EuroMediterraneo sui Cambiamenti Climatici, l’ISPRA, l’Università di Murcia (Spagna),  il CNRS di Beirut (Libano), il Mediterranean Information Office e l’Institute of Applied Biosciences – Centre for Research and Technology (Grecia), l’IDDRI e l’INRA (Francia).
Le reti di iniziale riferimento sono costituite dal Network UN SDSN Mediterranean, composto da 48 Università del Mediterraneo e coordinato dall’Università di Siena, e da UniMED, rete assai attiva in Medio Oriente, e con la quale sono in corso da anni progetti di interesse comune.

About Us

Dove Siamo:
Via Valdimontone, 1 - 53100 Siena (ITALY)
Email: scfablab@unisi.it

Facebook Like Box

Twitter

Maps