News

“Fixing the business of food”, NewYork, 24 settembre: presentazione del rapporto sulle pratiche sostenibili delle aziende nel settore alimentare

Si svolgerà a New York il 24 settembre il workshop “FIXING THE BUSINESS OF FOOD – The Food Industry and the SDG Challenge” organizzato da Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN), Sustainable Development Solutions Network (SDSN), Columbia Center on Sustainable Investment (CCSI) e Santa Chiara Lab – Università di Siena (SCL) durante il quale verrà presentato il rapporto sulle pratiche sostenibili del business nel settore alimentare, frutto del lavoro congiunto dei soggetti promotori dell’evento.

Dopo i saluti di apertura di Guido Barilla, Presidente, Fondazione Barilla e di Jeffrey Sachs, Direttore di SDSN e direttore del Center for Sustainable Development – Columbia University, special advisor del Segretario generale delle Nazioni Unite sugli SDGs, il prof. Angelo Riccaboni, Presidente della Fondazione PRIMA, presenterà la sintesi del rapporto, mostrando le best practice ed evidenziando alcune raccomandazioni strategiche relativamente a quattro ambiti:

  • promuovere e sviluppare diete sane;
  • identificare maniere sostenibili di produrre cibo;
  • sviluppare catene di valore alimentare sostenibili;
  • essere una “good corporate citizen”.

Rappresentanti istituzionali, esperti, accademici, imprenditori e opinion leader si confronteranno durante il workshop per discutere sull’impegno delle aziende oggetto del report in relazione al perseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile, evidenziando il grado di consapevolezza e le buone pratiche adottate dalle imprese verso la realizzazione e attuazione dell’Agenda 2030.

L’evento, organizzato in cooperazione con la Rappresentanza Permanente d’Italia ONU, si tiene a latere della sessione di apertura della 74a Assemblea Generale delle Nazioni Unite (a NewYork dal 24 al 30 settembre) appuntamento annuale presso la sede delle ONU nel quale si riuniscono i leader mondiali per discutere di questioni globali.

Negli stessi giorni dal 24 e il 25 si svolgerà l’SDG Summit, la riunione annuale del High-Level Political Forum (HLPF) che monitora l’attuazione dell’Agenda 2030 NU, e che quest’anno valuterà i progressi compiuti nell’adozione dell’Agenda 2030, fornendo orientamenti e linee guida per accelerare l’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Come side event dell’SDG Summit, il workshop “Fixing the business of food” assume una particolare rilevanza strategica nel dare indicazioni su come trasformare i concetti generali enunciati dagli SDGs in comportamenti virtuosi e in best practice applicati al settore alimentare.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web https://www.barillacfn.com.

Maggiori info e programma completo qui: https://www.barillacfn.com/it/food-business/