Agrifood Next

Gli imprenditori agrifood si incontrano a Siena il 15 e 16 novembre 2019 per raccontare le loro storie, condividere e sperimentare innovazioni tecnologiche e gestionali, incontrare gli esperti e i ricercatori del settore, fare rete

 

www.agrifoodnext.it

Un’iniziativa congiunta PRIMA-Santa Chiara Lab & Fondazione Qualivita

MISSION

Tracciare la strada dell’agri-food del futuro | Un evento per disegnare il sistema agri-food di domani

IL COMITATO D’ONORE

L’iniziativa è organizzata dal Segretariato Italiano di PRIMA-Università di Siena  e dalla Fondazione Qualivita, e sarà sviluppata in cooperazione con altri enti ai quali è stato richiesto il patrocinio, tra i quali: Ministero Politiche Agricole Forestali e del Turismo, Ministero Istruzione, Università e Ricerca, Regione Toscana, Provincia di Siena, Comune di Siena, Fondazione MPS.

Come Partner scientifici saranno coinvolti la CRUI, le Università della Toscana, CNR, ENEA, CREA, ISMEA, ISPRA, come partner tecnici Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Federalimentare, Associazione delle Città del Vino, Rete dei Fab Lab, PNICUBE (Associazione degli incubatori e le business plan competition accademiche italiane).

GLI OBIETTIVI

  • Diffondere le best practices e l’innovazione nel settore agrifood
  • Intercettare nuove forme di finanziamento
  • Formare nuove generazioni di imprenditori capaci di affrontare le sfide e le complessità del mercato
  • Favorire l’adozione dell’innovazione da parte delle aziende
  • Connettere AGRICOLTORI, IMPRESE, INNOVATORI, RICERCATORI, CONSUMATORI e FINANZIATORI

I TEMI

AGORÀ

Il settore agrifood presenta opportunità e sfide molto interessanti per le giovani generazioni.

Malgrado le difficoltà culturali e amministrative esistenti, molti nuovi agricoltori e produttori sono riusciti ad ottenere risultati di rilievo, conciliando la tradizionale attenzione alla qualità e il rispetto verso terra e cibo con il ricorso a moderne tecnologie e a originali modelli organizzativi.
Questi nuovi attori saranno al centro di AGRIFOOD NEXT. Essi presenteranno nell’agorà del Santa Maria della Scala, in maniera concreta e attrattiva, le loro storie, le difficoltà affrontate e le soluzioni concretamente attuate

WORKSHOP E FORMAZIONE

Workshop operativi sulle questioni cui concretamente deve far fronte il settore agrifood fra le quali rientrano il futuro del biologico, i finanziamenti alle aziende, le professioni del futuro, l’internazionalizzazione, il rapporto fra cibo e salute, le certificazioni e la Blockchain, l’agricoltura di precisione e le fake news. Altri workshop saranno tenuti sulle criticità, le soluzioni e le opportunità delle filiere più interessanti dell’agroalimentare italiano.

CAREER DAY PER L’AGRIFOOD

Il Career Day è un momento di incontro tra studenti, neolaureati, Università e il mondo delle imprese. I giovani di tutta Italia che vorranno confrontarsi con il mercato del lavoro avranno la possibilità di raccogliere informazioni sulle aziende, apprendere le nuove opportunità d’impiego e partecipare a colloqui selettivi.

Le aziende e le start up del settore agrifood potranno presentare la vision aziendale, le proprie offerte lavorative, raccogliere cv, e fare colloqui selettivi.

Il Carrer Day rappresenta un’occasione di dialogo sulle nuove figure professionali, le capacità e le competenze richieste per lo sviluppo del settore agrifood.

SPAZIO INNOVAZIONE E RICERCA

All’interno del Santa Maria della Scala saranno allestiti degli spazi espositivi, gestiti da centri di ricerca, università, imprese, consorzi, dove gli agricoltori e i produttori potranno discutere e conoscere in maniera diretta le principali innovazioni tecnologiche, organizzative e formative. Negli stessi spazi verranno presentati e discussi alcuni dei Progetti di ricerca e innovazione Euro-Mediterranei finanziati dal Programma PRIMA.

ANIMAZIONE ED INTRATTENIMENTO

Alla sera, dopo le 18, in alcune piazze della città si terranno animazioni e intrattenimenti connessi all’agricoltura, al cibo e all’innovazione, gestiti da associazioni di categoria, consorzi, centri di ricerca, università.